PARLIAMONE – ANDREA RAGAZZI A CARITA’ DI VILLORBA

Si prosegue con i gazebo #PARLIAMONE# dal Comune alla Regione, utili sia per la campagna elettorale per le regionali sia per creare un contatto tra il circolo PD locale ed i cittadini villorbesi. Dopo il primo appuntamento svoltosi a Fontane di Villorba con il candidato consigliere DANIELE CESCHIN, ecco che il circolo di Villorba ospita il secondo candidato, unico giovanissimo nella lista del Partito Democratico: ANDREA RAGAZZI.

Andrea presenzierà al gazebo organizzato in Piazza Aldo Moro di Carità di Villorba, sabato 2 Maggio dalle ore 09:00 alle ore 12:30, dando la possibilità ai passanti ed ai cittadini interessati di fermarsi e poter discutere assieme a lui e noi, di temi particolarmente importanti, tra i quali:

– SANITA’: LA RIDUZIONE DEI COSTI D’AMMINISTRAZIONE E L’AUMENTO DEI SERVIZI VICINI ED ACCESSIBILI AL CITTADINO.

– AMBIENTE E TERRITORIO: UNO SVILUPPO MISURATO SULLE ESIGENZE DEL VENETO E DEI VENETI.

– SOCIALE E SOCIO-SANITARIO: POTENZIAMENTO DEL SISTEMA ASSISTENZIALE PER UN CONTRIBUTO  CONCRETO ED EFFICACE.

Ed altro ancora!!

Non mancate a questi gazebo, le possibilità di incontrare i candidati consiglieri regionali saranno limitate agli appuntamenti in Piazza fissati.

Fateci sentire la vostra voce!

13875_874542979273423_1576798673022434159_n

Annunci

LA FORZA DEI GIOVANI: NO AL COSTO PER IL TESSERAMENTO AL PD VILLORBA

Quest’anno voglio dare la possibilità a tutti i ragazzi studenti e non lavoratori di Villorba, di potersi tesserare al Partito Democratico senza sostenere alcun costo, contribuendo, come circolo, alla quota d’iscrizione dovuta dal tesserato ed eliminando quindi, una delle due grosse barriere che spesso e volentieri mette in difficoltà il giovane nella scelta, poi spesso abbandonata, di iscriversi ad un partito che lo rappresenti per contribuire, chi più chi meno attivamente, all’attività politica dello stesso gruppo.

Rimane logicamente il secondo grosso e giustificato ostacolo ossia la diffidenza dei giovani rispetto al mondo della politica. A tal riguardo con il lavoro che ho avviato due anni fa a Villorba, sto cercando sto cercando, per quanto mi è possibile, di infondere entusiasmo e voglia di creare ed innovare nel nostro territorio soprattutto oggi che ce n’è fortemente bisogno e soprattutto oggi che la politica deve dimostrare di recuperare i danni e lo “schifo” fino ad ora creato.

Se ciò non dovesse bastare per attenuare la diffidenza rivolta all’appartenenza ad un fronte politico, allora mi rendo disponibile fin da ora per qualsiasi colloquio o confronto con lo scopo di avviare dei gruppi di lavoro o dei semplici momenti di scambio politico che non si accaseranno sotto un tetto partitico ma che permetteranno ai giovani di esprimere il proprio pensiero di cambiamento in un contesto consono e motivante ma soprattutto in ambiente neutro e privo di quei vincoli ideologici che spesso frenano persone volenterose ed interessate al bene al comune.

LA POLITICA PER TUTTI

PARLIAMONE-DANIELE CESCHIN A FONTANE DI VILLORBA

Si apre la campagna elettorale e, dopo la formazione della lista dei candidati provinciali del Partito Democratico per le elezioni regionali, ecco che il circolo di Villorba vuole far sentire la voce dei propri esponenti che concorreranno per il raggiungimento di un obiettivo davvero importante: l’opportunità di migliorare il Veneto.

Si inizia domenica 19 aprile, in Piazza, tra i cittadini che vorranno fermarsi e discutere assieme a noi, con flyer propagandistici, schede programmatiche, materiale descrittivo, qualche stuzzichino ed il primo ospite di grande spessore:

DANIELE CESCHIN.

Il Docente Universitario di Ca’ Foscari, parteciperà al nostro gazebo per parlare di:

– COSTI DELL’APPARATO PUBBLICO REGIONALE: COME E QUALI ABBATTERE.

– BUROCRAZIA ASFISSIANTE: QUALI SONO GLI AMBITI E L’ITER PER VELOCIZZARE LE PROCEDURE E RIDURRE GLI ATTI CHE APPESANTISCONO IL NOSTRO RAPPORTO CON LA P.A.

– PRIVILEGI DELLA POLITICA: UN TAGLIO PER DAVVERO.

Non mancate a questi gazebo, le possibilità di incontrare i candidati consiglieri regionali saranno limitate agli appuntamenti in Piazza fissati.

Fateci sentire la vostra voce!

daniele ceschin

PARLIAMONE-DAL COMUNE ALLA REGIONE-GAZEBO DEL PD VILLORBA

Ripartono i gazebo del Partito Democratico di Villorba con data 19 aprile 2015 in Piazza Cadorna di Fontane di Villorba.

I militanti del PD locale presidieranno nel territorio nelle date sotto elencate per parlare con i cittadini Villorbesi delle tematiche locali comunali e del programma per il Veneto che, il Partito Democratico, con il candidato Presidente Alessandra Moretti, hanno messo a punto per dare alla Nostra Regione la possibilità di cambiare rotta e recuperare, nei vari settori, tutta quella brillantezza e potenzialità che, sia la crisi economica, sia il malgoverno ci hanno tolto.

Siamo aperti al dialogo, anzi, non vediamo l’ora di confrontarci con voi!

Abbiamo bisogno di parlare con più persone possibili proprio per comprendere al meglio quali sono i punti che più di altri devono essere affrontati con massima priorità ed efficacia, abbiamo bisogno di ascoltare più persone possibili per dare la possibilità alle vostre idee ed alle vostre proposte di concretizzarsi in veri e propri progetti ed iniziative.

I presidi dei gazebo, si concluderanno domenica 24 maggio in Piazza Vittorio Emanuele di Villorba, in attesa poi, delle elezioni per la Regione Veneto che si terranno DOMENICA 31 MAGGIO 2015.

Ecco le date ed i posti:

DOMENICA 19 APRILE : PIAZZA CADORNA (FONTANE) ORE 09:00

SABATO 2 MAGGIO : PIAZZA ALDO MORO (CARITA’) ORE 09:00

SABATO 9 MAGGIO : PIAZZA VITTORIO EMANUELE (VILLORBA) ORE 09:00

DOMENICA 10 MAGGIO : PIAZZA CADORNA (FONTANE) ORE 09:00

DOMENICA 17 MAGGIO : AUDIT. MARIO DEL MONACO (CATENA) ORE 09:00

DOMENICA 24 MAGGIO : PIAZZA VITTORIO EMANUELE (VILLORBA) ORE 09:00

Villorba-come-unire-i-quattro-cantoni_articleimage

ALESSANDRA MORETTI: RIDIAMO VITA AL VENETO

20150331_182357

 

 

IERI ALESSANDRA MORETTI HA VISITATO ALTRI SETTE COMUNI DEL TREVIGIANO TRA I QUALI VILLORBA.

E’ STATA OSPITATA ALLA LIBRERIA LOVAT DOVE HA TENUTO UN DIBATTITO CON I CITTADINI CHE HANNO ESPOSTO LE PROBLEMATICHE DI MAGGIOR RILIEVO RIFERENDOSI AL GOVERNO VENETO ED AL RAPPORTO TRA LA REGIONE E LE REALTA’ LOCALI.

FRA LE TANTE QUESTIONI AFFRONTATE SONO STATI TOCCATI, CON MAGGIOR RIGUARDO, I SEGUENTI PUNTI:

-RIDUZIONE ED ACCORPAMENTO DELLE ULSS IN VENETO;

-MIGLIORAMENTO DEL SERVIZIO SANITARIO PER QUALITA’ E TEMPI DI ATTESA;

-SEMPLIFICAZIONE E SBUROCRATIZZAZIONE DELLA PA;

-RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA DEI TERRITORI, RIUTILIZZANDO IL GIA’ COSTRUITO ED EVITANDO LE NUOVE EDIFICAZIONI A SCOPO PURAMENTE SPECULATIVO;

-UTILIZZAZIONE DEI FONDI EUROPEI PER INTERO;

-SUPPORTO ALL’EDILIZIA SCOLASTICA PRIMARIA E SECONDARIA;

-SGRAVI FISCALI PER LE NUOVE ASSUNZIONI ALLINEANDOSI CON IL JOBS ACT DEL GOVERNO RENZI;

-TUTELA DEI LAVORATORI LICENZIATI OVER 50;

-POTENZIAMENTO E BUONA GESTIONE DEL SISTEMA DI TRASPORTO PUBBLICO SU STRADA E SU ROTAIA;

-GESTIONE REGIONALE DEI PROCESSI DI AGGREGAZIONE DEI SERVIZI TRA I COMUNI E FUSIONE DEGLI STESSI SECONDO UN PIANO UNITARIO.

ED ALTRI ANCORA….

LA PARTECIPAZIONE E’ STATA QUELLA DELLE GRANDI OCCASIONI, OLTRE 100 SEDUTE E TANTI OSPITI IN PIEDI AD ASCOLTARE ALESSANDRA MORETTI CHE, HA STUPITO E PIACEVOLMENTE IMPRESSIONATO LA PLATEA PER IL SUO MODO SEMPLICE E COMPRENSIVO MA ALLO STESSO TEMPO DIRETTO ED EFFICACE, DI SPIEGARE I SUOI OBIETTIVI PER UN VENETO MIGLIORE CHE TANTA CONDIVISIONE HA TROVATO NELLE RISPOSTE ALLE PAURE ED ALLE PERPLESSITA’ ESPOSTE DAI PRESENTI.

DEDIZIONE ED ACCURATEZZA SONO TRASPARITE NELLA RACCOLTA DI TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI, DA PARTE DELLA CANDIDATA PRESIDENTE PER IL CENTROSINISTRA, DERIVANTI DAGLI INTERVENTI DEL PUBBLICO CHE HANNO PUNTATO AD EVIDENZIARE I PUNTI SOPRA ELENCATI, NONCHE’ SEGNI EVIDENTI E DOLOROSI DI UN VENETO ZOPPO PER UN GRAVISSIMO DISINTERESSE OGGETTIVO DEL GOVERNO CHE AD OGGI CI HA PORTATO AVANTI.

QUESTO TOUR DI ALESSANDRA MORETTI CHE STA TOCCANDO OGNI COMUNE IN VENETO, E’ UN ELEMENTO ESSENZIALE PER POTER PREDISPORRE UN PROGRAMMA GOVERNATIVO REGIONALE SU MISURA DELLE ESIGENZE DEI CITTADINI VENETI CHE, IN OGNI ANGOLO DEL TERRITORIO POSSONO ESSERE ASCOLTATI, CONSIDERATI E QUINDI ESSERE PARTECIPI CONCRETAMENTE DEL CAMBIAMENTO CHE NOI TUTTI ABBIAMO BISOGNO.